Il presente contributo, prendendo spunto da una disposizione contenuta nella legge di revisione costituzionale “Renzi-Boschi”, si propone di indagare, più in generale, la tematica della possibilità, ad opera di una legge di revisione costituzionale, di abrogare o modificare disposizioni contenute negli Statuti speciali senza seguire il procedimento di revisione per gli stessi previsto dalla legge costituzionale n. 2/2001.
Per affrontare bene questa tematica, lo scritto tenta un approfondimento della problematica delle leggi rinforzate o atipiche.

This work, taking the cue from a provision in the law of the constitutional revision Renzi-Boschi, aims to investigate, more generally, the issue of the possibility, by the help of a constitutional revision law, of repealing or amending the provisions contained in the “Special Statutes” without following the reviewing process for themselves required by the constitutional law No. 2/2001.
In order to well deal with this issue, the script tries an in-depth analysis of the problem of reinforced or atypical laws.