Il presente articolo analizza i principali strumenti di programmazione dei lavori parlamentari, con particolare riguardo ai meccanismi regolamentari ed effettivi posti a tutela delle forze di opposizione. A tale scopo, nella seconda parte del lavoro, sono infatti analizzati dei casi concreti, in occasione dei quali, sono stati utilizzati tali strumenti procedurali incidentali.

This article analyzes the tools of programming parliamentary work, focusing in particular on the analysis of prerogatives governed by regulations and practice, and the political opposition forces. In addition, in the second part, concrete examples have been reported, in order to better illustrate how the rules contained in the parliamentary regulations are then implemented in reality.