rivista AIC pittogrammarivista AIC logo

Il gruppo parlamentare come formazione sociale e la tutela del dissenso dei singoli aderenti

Visualizza

 

Nel contesto della problematica più generale della tutela dei diritti costituzionali dei singoli nei confronti delle formazioni sociali di cui essi fanno parte, lo scritto affronta specificamente il tema dei rapporti tra i membri del Parlamento e i gruppi di appartenenza, con particolare riferimento alla necessità di rinvenire adeguate forme di tutela giurisdizionale dei cd. “parlamentari dissenzienti” rispetto alle sanzioni disciplinari dei gruppi apertamente lesive della libertà del mandato parlamentare.

 

 

In the wider issue of the protection of individuals’ constitutional rights against the social formations to which they belong to, the paper more specifically addresses the topic of the relations between MPs and political groups, particularly focusing on the need to provide for the “dissenting parliamentarians” adequate forms of judicial guarantee against groups’ disciplinary sanctions that openly breach the freedom of parliamentary mandate.

NUMERO E ARGOMENTI:  
banner cacuccied
banner giappichelli
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
Codice ISSN 2039-8298 (Online). La Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è inoltre registrata presso il Tribunale di Roma - n.339 del 05.08.2010.
Rivista trimestrale inclusa nella classe A delle Riviste scientifiche dell'Area 12 - Scienze giuridiche
Direttore Responsabile della Rivista AIC: Prof. Gaetano Silvestri
Direttori della Rivista AIC: Prof. Felice Giuffrè - Prof.ssa Elisabetta Lamarque - Prof. Alberto Lucarelli - Prof. Giovanni Tarli Barbieri


ilmiositojoomla.it