rivista AIC pittogrammarivista AIC logo

SUI PRINCIPI COSTITUZIONALI IN MATERIA ELETTORALE

Visualizza

La Costituzione repubblicana non disciplina direttamente il sistema elettorale, tuttavia il costituente non ha conferito al legislatore una delega in bianco. La Costituzione contiene norme e principi che, nel loro insieme, compongono un quadro di riferimento da cui il legislatore non può discostarsi. In particolare, in attuazione del principio democratico-rappresentativo, il sistema elettorale deve essere idoneo a rappresentare il più fedelmente possibile il corpo elettorale, per dare concretezza al principio della sovranità popolare. Secondariamente, il bicameralismo paritario impone leggi elettorali in grado di assicurare omogeneità politica tra i due rami del Parlamento, chiamati nel loro complesso a conferire la fiducia al Governo. In attuazione dell’art. 57, infine, il Senato deve essere eletto a base regionale.

Nel rispetto dei principi richiamati, il legislatore ha ampia discrezionalità di scelta tra le diverse formule elettorali. L’adozione del sistema maggioritario non è preclusa, ma esige il superamento del bicameralismo paritario ed il ripensamento del sistema delle garanzie delle minoranze.

 

The Constitution does not directly determine the electoral system, however the constituent has not given full discretion to the Parliament. The Constitution contains principles and rules which, on the whole, outline a framework whence the Parliament can not depart. First, implementing the democratic principle, the electoral system must be eligible to represent as closely as possible the electorate, to give substance to the principle of popular sovereignty. Secondly, equal bicameralism imposes an electoral system that ensures political homogeneity between the Houses, called jointly to give confidence to the Government. Finally, pursuant to art. 57, the Senate should be elected on a regional basis.

In compliance with this principles, the Parliament has wide discretion in choosing between the different electoral system. The adoption of the majority system is not precluded, but is necessary to reform the equal bicameralism and revise the system of guarantees for minorities.

NUMERO E ARGOMENTI:  
banner cacuccied
banner giappichelli
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
Codice ISSN 2039-8298 (Online). La Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è inoltre registrata presso il Tribunale di Roma - n.339 del 05.08.2010.
Rivista trimestrale inclusa nella classe A delle Riviste scientifiche dell'Area 12 - Scienze giuridiche
Direttore Responsabile della Rivista AIC: Prof. Gaetano Silvestri
Direttori della Rivista AIC: Prof. Felice Giuffrè - Prof.ssa Elisabetta Lamarque - Prof. Alberto Lucarelli - Prof. Giovanni Tarli Barbieri


ilmiositojoomla.it