rivista AIC pittogrammarivista AIC logo

Si caelum digito tetigeris. Osservazioni sulla legittimità costituzionale degli obblighi vaccinali

Visualizza

 

La Pandemia ha reso problematiche molte delle acquisizioni consolidate in margine ad un istituto tradizionalmente presente nell’ordinamento italiano quale è l’ ‘obbligo vaccinale’. La giurisprudenza costituzionale ha elaborato nel tempo una sua dottrina sul condizionamento che le evidenze tecnico scientifiche producono sull’esercizio di funzione legislativa in materia sanitaria. Il contributo esamina la disciplina europea delle autorizzazioni al commercio dei farmaci rilasciate dalla Commissione su accertamento EMA. E inquadra il problema degli accertamenti in fast-track alla luce dei due (apparenti) paradossi dell’ ‘accertamento impossibile’ e della ‘sperimentazione infinita’ . Con le conseguenze che ne discendono sulla funzione legislativa. E con le conseguenze che tale ventilato esercizio produrrebbe sul corpo del soggetto privato. E sul rispetto della garanzia costituzionale dell’ Habeas Corpus.

 

 

The Pandemic has made problematic many of the consolidated acquisitions about 'mandatory vaccination’, which is an institution traditionally present in the Italian legal system. Constitutional Court has developed since 2002, a specific judicial doctrine on the conditioning that technical-scientific evidences produce on legislative powers of Government and Parliament. This doctrine is different in itself from US Courts Frye and Daubert, given the different nature of Judicial Review of Legislation in the US and Italian legal orders. Rather, it resembles some feautures of the ‘rationale’ doctrine elaborated by US Courts to review agency decisions under US 1946 Administrative Procedures Act. This paper examines the European regulation of pharmaceutical marketing authorizations issued by the Commission under EU Reg.726/2004 and Reg. 507/2006 (Standard marketing authorization; Conditioned Marketing Authorization; Exceptional conditions Marketing Authorization). And questions the level of certainty of fast-track trials provided by EMA as a sufficient ‘rationale’ to impose a general mandatory vaccination Order. The two (apparent) paradoxes of 'impossible assessment' and 'endless trial’ express the conceptual frame of an hypotetic judicial review of a general mandatory Governmental Emergency Order, or legislation.

 

NUMERO E ARGOMENTI:  
banner cacuccied
banner giappichelli
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
Codice ISSN 2039-8298 (Online). La Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è inoltre registrata presso il Tribunale di Roma - n.339 del 05.08.2010.
Rivista trimestrale inclusa nella classe A delle Riviste scientifiche dell'Area 12 - Scienze giuridiche
Direttore Responsabile della Rivista AIC: Prof. Sandro Staiano
Direttori della Rivista AIC: Elisabetta Catelani - Claudio Panzera - Fabrizio Politi - Antonella Sciortino


ilmiositojoomla.it