rivista AIC pittogrammarivista AIC logo

UNA DEMOCRAZIA MULTILIVELLO. UN POSSIBILE RACCORDO TRA REGIONI, STATO E UNIONE EUROPEA (A PARTIRE DALLA GIURISPRUDENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE)

Visualizza

L’articolo - che riproduce la relazione svolta dall’autrice in occasione del seminario sulle riforme costituzionali organizzato dalla Fondazione Basso a Roma il 20 giugno 2014 - affronta talune delle problematiche del regionalismo italiano nel quadro di una democrazia multilivello, muovendo dalla giurisprudenza costituzionale e dalla proposta di riforma presentata dal Governo e oggi in discussione, con l'obiettivo di individuare una possibile sede di raccordo politico-legislativo tra Regioni, Stato ed Unione europea.

The article - which reproduces the report presented by the author at the seminar on constitutional reforms organized by Basso Foundation in Rome on June 20th, 2014 - deals with some problems of the Italian regionalism in the context of a multi-level democracy, moving from the case law of the Constitutional Court and from the reform bill presented by the Government and currently under discussion. The purpose is to identify a site of political and legislative connection among Regions, State and the European Union.

NUMERO E ARGOMENTI:  
banner cacuccied
banner giappichelli
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
Codice ISSN 2039-8298 (Online). La Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è inoltre registrata presso il Tribunale di Roma - n.339 del 05.08.2010.
Rivista trimestrale inclusa nella classe A delle Riviste scientifiche dell'Area 12 - Scienze giuridiche
Direttore Responsabile della Rivista AIC: Prof. Gaetano Silvestri
Direttori della Rivista AIC: Prof. Felice Giuffrè - Prof.ssa Elisabetta Lamarque - Prof. Alberto Lucarelli - Prof. Giovanni Tarli Barbieri


ilmiositojoomla.it