rivista AIC pittogrammarivista AIC logo

Cinquant’anni di servizio civile: dall’obiezione di coscienza a tirocinio formativo?

Visualizza

Il lavoro ricostruisce l’evoluzione normativa del servizio civile, introdotto per la prima volta cinquant’anni fa con la legge n. 772 del 1972 quale forma alternativa al servizio militare per quanti si dichiarassero obiettori di coscienza. Da quella data sono stati numerosi gli interventi legislativi, ed anche giurisprudenziali, che hanno profondamento mutato la conformazione dell’istituto, fino ad allentarne sempre di più la connessione con gli ideali posti a base dell’obiezione di coscienza e trasformarlo in una sorta di tirocinio formativo per i giovani.

Parole chiave: Costituzione – Obiezione di coscienza – Servizio civile – Difesa della Patria – Servizio militare obbligatorio

 

Fifty Years of Civilian Service: from Conscientious Objection to Formative Internship?

This work retraces the legislative evolution of the civilian service. The civilian service was first introduced fifty years ago by law no. 772 of 1972 as an alternative to military service available for those who declared themselves conscientious objectors. Since that date, numerous legislative and even judicial interventions have profoundly changed the structure of the civilian service, so much so that they have increasingly loosened its connection with the ideals underlying conscientious objection and have transformed it into a sort of internship for the youth.

Keywords: Constitution - Conscientious objection - Civilian service - Defence of the homeland - Compulsory military service

 

NUMERO E ARGOMENTI:  

Cerca nel sito

I siti AIC

Ultimo fascicolo

Rivista AIC Fascicolo 01 2024

Newsletter della Rivista AIC

Per ricevere periodicamente aggiornamenti sulle nostre novità.
Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
banner giappichelli
banner
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
Codice ISSN 2039-8298 (Online). La Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è inoltre registrata presso il Tribunale di Roma - n.339 del 05.08.2010.
Rivista trimestrale inclusa nella classe A delle Riviste scientifiche dell'Area 12 - Scienze giuridiche
Direttore Responsabile della Rivista AIC: Prof. Sandro Staiano
Direttori della Rivista AIC: Elisabetta Catelani - Claudio Panzera - Fabrizio Politi - Antonella Sciortino


ilmiositojoomla.it