rivista AIC pittogrammarivista AIC logo

GLI ATEI COME I CREDENTI? I GIUDICI ALLE PRESE CON UN’ATIPICA RICHIESTA DI INTESA FRA STATO E CONFESSIONI RELIGIOSE

Visualizza

Un’associazione di atei e agnostici ha chiesto allo Stato di regolare i rapporti con lo Stato come fanno le confessioni religiose in base al terzo comma dell’art. 8 della Costituzione. Ne è nata una complessa controversia giudiziaria. Il saggio evidenzia i nodi teorici che i giudici affrontano: la natura del rifiuto governativo di avvio delle trattative, lo scopo del procedimento, i caratteri distintivi delle religioni.

 

An association of atheists and agnostics wants to regulate relations with the State as religions do. The result is a complex litigation. The essay highlights the theoretical issues in the judicial case: the nature of the government's refusal to start negotiations, the purpose of the proceedings, the distinctive characteristics of religions.

NUMERO E ARGOMENTI:  
banner cacuccied
banner giappichelli
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
Codice ISSN 2039-8298 (Online). La Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è inoltre registrata presso il Tribunale di Roma - n.339 del 05.08.2010.
Rivista trimestrale inclusa nella classe A delle Riviste scientifiche dell'Area 12 - Scienze giuridiche
Direttore Responsabile della Rivista AIC: Prof. Gaetano Silvestri
Direttori della Rivista AIC: Prof. Felice Giuffrè - Prof.ssa Elisabetta Lamarque - Prof. Alberto Lucarelli - Prof. Giovanni Tarli Barbieri


ilmiositojoomla.it