rivista AIC pittogrammarivista AIC logo

Sistema delle fonti e ruolo del Parlamento dopo (i primi) dieci mesi di emergenza sanitaria

Visualizza

 

Il saggio analizza le alterazioni prodottesi nel sistema delle fonti a seguito dell’emergenza sanitaria pandemica, soffermandosi criticamente sull’uso anomalo di atti governativi di incerta natura, quali i decreti del Presidente del Consiglio dei ministri (DPCM), in funzione limitativa di diritti fondamentali. L’A. propone l’utilizzazione del decreto-legge, ricondotto ai suoi caratteri costituzionali precipui; sottolinea la necessità di rispettare il “giusto procedimento legislativo” (Crisafulli); auspica un più esteso ed incisivo utilizzo dei poteri parlamentari di indirizzo e controllo.

 

 

The essay analyses the alterations produced in the system of sources of law due to pandemic health emergency. Specifically, the anomalous use of the Prime Minister’s decrees (DPCM) to limit fundamental rights is criticized. The use of the decree-laws, in strict compliance with Article 77 of the Constitution, the respect of the legislative procedure and the use of parliamentary direction and control function are proposed.

 

NUMERO E ARGOMENTI:  
banner cacuccied
banner giappichelli
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
Codice ISSN 2039-8298 (Online). La Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è inoltre registrata presso il Tribunale di Roma - n.339 del 05.08.2010.
Rivista trimestrale inclusa nella classe A delle Riviste scientifiche dell'Area 12 - Scienze giuridiche
Direttore Responsabile della Rivista AIC: Prof. Gaetano Silvestri
Direttori della Rivista AIC: Prof. Felice Giuffrè - Prof.ssa Elisabetta Lamarque - Prof. Alberto Lucarelli - Prof. Giovanni Tarli Barbieri


ilmiositojoomla.it