rivista AIC pittogrammarivista AIC logo

LA GESTIONE DELLA SICUREZZA INTERNAZIONALE: UN CORRETTIVO PRESIDENZIALE

Visualizza


1) Una diarchia consolidata
Nella retorica corrente sulla forma di governo parlamentare prevista dalla attuale Costituzione è comunemente ripetuto che il fulcro dei poteri d’indirizzo dell’esecutivo spetta al Governo ed è subordinato al rapporto fiduciario con le assemblee. Il Presidente della Repubblica dovrebbe essere organo di garanzia costituzionale e quindi, pacificamente, privo di poteri di indirizzo politico . Non molto distante è l’individuazione di una funzione di equilibrio o moderazione . Il ruolo di garanzia e moderazione si tinge di nuove sfumature con l’avvento della problematica bipolarizzazione seguita alla crisi degli anni novanta dello scorso secolo: il Presidente è ora visto anche come equilibratore super partes della forte contrapposizione fra maggioranza e opposizione .
Farebbe in linea teorica eccezione a questo schema il caso dei poteri di crisi, non disciplinati in costituzione e di cui sono indefinibili i confini, quando il Presidente fosse chiamato come “potere di riserva” a supplire alla impossibilità di un ordinario operare di Governo e Parlamento. Resta quindi sullo sfondo l'inquietante problema della individua¬zione di una eventuale attribuzione al Presidente della funzione di risolutore delle emergenze costituzionali, in caso di vera e propria paralisi di funzionamento dell’apparato costituzionale e di pericolo per le libertà fondamentali, funzione surro¬gatoria all'incapacità degli organi titolari delle ordinarie funzio¬ni di indirizzo, di controllo e di garanzia, di assicurare la soprav¬vivenza dell'ordine costituzionale .
 

NUMERO E ARGOMENTI:  

Cerca nel sito

I siti AIC

Ultimo fascicolo

Rivista AIC Fascicolo 01 2023

Newsletter della Rivista AIC

Per ricevere periodicamente aggiornamenti sulle nostre novità.
Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
banner giappichelli
banner
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
Codice ISSN 2039-8298 (Online). La Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è inoltre registrata presso il Tribunale di Roma - n.339 del 05.08.2010.
Rivista trimestrale inclusa nella classe A delle Riviste scientifiche dell'Area 12 - Scienze giuridiche
Direttore Responsabile della Rivista AIC: Prof. Sandro Staiano
Direttori della Rivista AIC: Elisabetta Catelani - Claudio Panzera - Fabrizio Politi - Antonella Sciortino


ilmiositojoomla.it