rivista AIC pittogrammarivista AIC logo

IL RIPARTO DI COMPETENZE TRA STATO E REGIONI IN MATERIA DI SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

Visualizza

1. La rilevanza economica del Servizio idrico integrato: dalla riforma del Titolo V al referendum del 2011

La questione del riparto di competenze tra Stato e regioni in materia di servizio idrico integrato muove dalla qualificazione dello stesso come servizio pubblico locale di rilevanza economica, opzione che ha suscitato non poche perplessità. La rilevanza del problema diventa senz'altro più chiara quando si consideri che, a livello comunitario, la direttiva 2000/60/UE non obbliga gli Stati membri ad attribuire rilevanza economica ai servizi idrici: l'opzione rimane dunque lasciata agli ordinamenti statali sulla base delle modalità scelte per la sua organizzazione . Quel che però appare certo, è il rilievo che nella citata direttiva viene dato ad un'attenta distribuzione delle competenze amministrative tra i vari livelli di governo, in relazione alla gestione del ciclo integrato dell'acqua, da cui consegue un'elevata valorizzazione del principio di sussidiarietà . Per quanto riguarda il nostro ordinamento, è noto che un determinato servizio pubblico locale, a seconda che sia organizzato in modo da interessare o meno il mercato, implica diversi spazi normativi da riconoscere alle competenze legislative di Stato e Regioni, per via del differente rilievo che assume la tutela della concorrenza. Data, tuttavia, l'incertezza del dato positivo nel settore idrico , il nostro giudice costituzionale ha contribuito in modo decisivo – specie con alcune sentenze del biennio 2009-2010 – a chiarire i termini della questione con sempre maggiore fermezza espositiva.
 

NUMERO E ARGOMENTI:  
banner cacuccied
banner giappichelli
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
Codice ISSN 2039-8298 (Online). La Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è inoltre registrata presso il Tribunale di Roma - n.339 del 05.08.2010.
Rivista trimestrale inclusa nella classe A delle Riviste scientifiche dell'Area 12 - Scienze giuridiche
Direttore Responsabile della Rivista AIC: Prof. Gaetano Silvestri
Direttori della Rivista AIC: Prof. Felice Giuffrè - Prof.ssa Elisabetta Lamarque - Prof. Alberto Lucarelli - Prof. Giovanni Tarli Barbieri


ilmiositojoomla.it