rivista AIC pittogrammarivista AIC logo

La Corte costituzionale quale fattore di stabilizzazione della forma di governo. Una ipotesi da verificare

Visualizza

Il lavoro avanza l’ipotesi di una possibile interpretazione del ruolo giocato dalla Corte costituzionale nel sistema, quale elemento di “stabilizzazione- razionalizzazione” della forma di governo.A tal fine, esso compie una prima, sintetica analisi della giurisprudenza sui conflitti di attribuzione tra i poteri dello Stato, rivenendo in essa significativi elementi volti non solo alla difesa del modello originario, ma anche, soprattutto a partire dalla “svolta maggioritaria” degli inizi degli anni ’90, volti a garantire un passaggio ordinato dalle “vecchie” alle “nuove” forme istituzionali, in un quadro di continuità costituzionalmente controllato. Il lavoro si sofferma poi sui comportamenti assunti dalla Corte e sui loro riflessi sulla evoluzione della forma di governo. Comportamenti, connotati da un forte “attivismo”, giustificato a fronte delle molte carenze e criticità del sistema. Lo scritto si conclude senza prendere una precisa posizione a riguardo, ma offrendo possibili elementi a sostegno della tesi avanzata.

Parole chiave: Corte costituzionale, forma di governo, conflitti di attribuzione, Capo dello Stato

 

The Constitutional court as a factor in stabilizing the constitutional system. A hypothesis to be tested

The paper advances the hypothesis of a possible interpretation of the role played by the Constitutional Court in the system as an element of "stabilization-rationalization" of the constitutional system. To this end, it makes an initial, synthetic analysis of the jurisprudence on conflicts of attribution between the powers of the State, finding in it significant elements aimed not only at defending the original model, but also, especially since the "majoritarian turn" of the early 1990s, aimed to ensure an orderly transition from the "old" to the "new" institutional forms, within a constitutionally controlled framework of continuity. After this analysis, the paper turns to the behaviors assumed by the Court and their reflections on the evolution of the constitutional system. Behaviors, marked by a strong "activism", justified in the face of the many shortcomings and criticalities of the system. The paper concludes without taking a precise position in this matter, but offering possible elements to support the thesis advanced.

Keywords: Constitutional Court, form of government, conflicts between powers, head of state

 

Cerca nel sito

I siti AIC

Ultimo fascicolo

Rivista AIC Fascicolo 01 2024

Newsletter della Rivista AIC

Per ricevere periodicamente aggiornamenti sulle nostre novità.
Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
banner giappichelli
banner
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
Codice ISSN 2039-8298 (Online). La Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è inoltre registrata presso il Tribunale di Roma - n.339 del 05.08.2010.
Rivista trimestrale inclusa nella classe A delle Riviste scientifiche dell'Area 12 - Scienze giuridiche
Direttore Responsabile della Rivista AIC: Prof. Sandro Staiano
Direttori della Rivista AIC: Elisabetta Catelani - Claudio Panzera - Fabrizio Politi - Antonella Sciortino


ilmiositojoomla.it