rivista AIC pittogrammarivista AIC logo

Stato Spazio Tempo

Visualizza

Se si considera il tempo storico non come sequenza lineare, ma nel suo andamento fluttuante, oscillante, periodico, fatto di lunga durata e di ritmi congiunturali, che si collocano su faglie in movimento l’una sull’altra, lo Stato come forma ed elemento costitutivo della modernità permane mentre più rapidamente recede la globalizzazione. Questa, invero, per il potenziale di diseguaglianza che la connota, intollerabile nel medio periodo, ha bisogno di regolazione, di regolazione da parte degli Stati, collocati in un quadro di forti interrelazioni, ma che Stati rimangono.

Parole chiave: Stato - Spazio - Tempo - Modernità - Globalizzazione

 

State Space Time

Looking at the passing of time not as a straight line, but in its floating, oscillating, periodical trends, made of long times and contingencies, which are located on moving and intersecting spheres, it is possible to observe that States are a permanent expression of modernity, while globalization is not. Globalization, indeed, for the inequalities that it involves, which are intolerable in medium term, needs regulation by States, which may strongly interact in this regulating activity but shall not lose their characterization as States.

Keywords: State - Space - Time - Modernity - Globalization

 

NUMERO E ARGOMENTI:  
banner giappichelli
banner
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
Codice ISSN 2039-8298 (Online). La Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è inoltre registrata presso il Tribunale di Roma - n.339 del 05.08.2010.
Rivista trimestrale inclusa nella classe A delle Riviste scientifiche dell'Area 12 - Scienze giuridiche
Direttore Responsabile della Rivista AIC: Prof. Sandro Staiano
Direttori della Rivista AIC: Elisabetta Catelani - Claudio Panzera - Fabrizio Politi - Antonella Sciortino


ilmiositojoomla.it