rivista AIC pittogrammarivista AIC logo

La tutela dell'ecosistema, tra scienza e diritto

Visualizza

 

Il presente elaborato, partendo dal dettato dell’art. 117, co. 2, Cost., propone una riflessione circa i contorni e i contenuti della materia “tutela dell’ecosistema”, prediligendo un approccio inter disciplinare e muovendo dal presupposto per cui il dialogo del diritto con le altre scienze è una necessità che, nel campo ambientale, assume ormai le vesti di urgenza.

È così che, affacciandosi alle scienze ecologiche e lasciandosi ispirare dai preziosi concetti di resilienza, funzionalità ecosistemica e società biotica, si viene a delineare un diritto/dovere ex art. 2 Cost. concernente la conservazione dei processi ecologici, ritenuti essenziali in quanto sistemi di supporto alla vita, in un’ottica di durevolezza e tutela delle generazioni presenti e future.

Nella prospettiva proposta, la tutela degli interessi vitali dell’uomo finisce per riflettersi indirettamente sull’ecosistema di riferimento, estendendo all’intera comunità biotica la solidarietà diffusa nei confronti dei consociati (o, per lo meno, i suoi effetti).

 

 

Starting from the provisions of art. 117, par. 2, of the Constitution, this article proposes an accurate reflection about the topic of "ecosystem protection". Our inter-disciplinary approach arises from the need of a dynamic exchange between law and other sciences in the environmental field.

Combining knowledge from diverse ecological sciences with valued concepts like resilience, ecosystem functionality and biotic society, takes shape a right/duty ex art. 2 of the Constitution. This article describes how the conservation of ecological processes is essential for the establishment of an efficient life-supporting system and for the safeguard of future generations.

In the proposed perspective, the protection of human life indirectly influences its own baseline ecosystem, extending the widespread solidarity towards its affiliates (or, at least, its effects) to the entire biotic community.

 

NUMERO E ARGOMENTI:  

Cerca nel sito

I siti AIC

Ultimo fascicolo

Rivista AIC Fascicolo 04 2018

Newsletter della Rivista AIC

Per ricevere periodicamente aggiornamenti sulle nostre novità.
Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
banner cacuccied
banner giappichelli
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
Codice ISSN 2039-8298 (Online). La Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è inoltre registrata presso il Tribunale di Roma - n.339 del 05.08.2010.
Rivista trimestrale inclusa nella classe A delle Riviste scientifiche dell'Area 12 - Scienze giuridiche
Direttore Responsabile della Rivista AIC: Prof. Gaetano Silvestri
Direttori della Rivista AIC: Prof. Felice Giuffrè - Prof.ssa Elisabetta Lamarque - Prof. Alberto Lucarelli - Prof. Giovanni Tarli Barbieri


ilmiositojoomla.it