rivista AIC pittogrammarivista AIC logo

SPINGERSI DOVE NEPPURE ALLE PIÙ AVANZATE ACQUISIZIONI TECNICO-MEDICHE È CONSENTITO: LA SFIDA DEL DIRITTO ALL’EPOCA DELLA RIVOLUZIONE BIOLOGICA

Visualizza

L’influenza della tecnica sul potere discrezionale di Parlamento e giudici si è senz’altro fatta più intensa e pressante a partire dalla c.d. rivoluzione terapeutica della metà del XX secolo: vale a dire da quel pacchetto di epocali scoperte mediche che, nel breve volgere di una manciata di anni, hanno ben presto condotto alla “padronanza” dell’uomo sulla propria riproduzione, ereditarietà ed appara-to nervoso. Una succinta ricognizione delle fonti medico-scientifiche attualmente disponibili – rego-le tecniche, standards valutativi e linee-guida, rispettivamente elaborate a livello mondiale, compa-rato, europeo e nazionale – in tema di procreazione medicalmente assistita ed interruzione di tratta-menti salva-vita conferma certamente la crescente “discordanza” tra scienza e diritto: con la prima che, dopo la brusca impennata, continua ineluttabilmente ad accelerare ed il secondo, ancora visto-samente monco di un’analoga progressione nei valori e nel bilanciamento tra di essi, malinconica-mente fermo al palo. L’unico modo quindi per il diritto di stabilizzare – se non definitivamente in-vertire – tale trend, appare in conclusione quello di colmare le vistose lacune di una medicina co-munque incapace di prestare certezze oggettive in materia: e cioè, con mitezza e senza pretese auto-ritarie, di accontentarsi che esse si dimostrino almeno convenzionali.

 

The influence of Technology on Judges and Parliament’s discretion certainly has grown starting from so-called “Therapeutic Revolution” of the mid-twentieth Century: from that moment, subsequent medical discoveries have enabled human race the “mastery” on own reproduction, genetic heritage and nervous system. Medical-scientific sources currently available – technical rules, valuation standards and guidelines on World, International, European and National Level – about Medically Assisted Procreation and Life-sustain certainly confirms Science and Law growing gap: inevitably the Science continues to accelerate; correspondingly the Law hasn’t developed an adequate values balance. At last, the Law can permanently reverse this trend filling up Medicine’s gaps: it will be possible if the Law mildly decides to give only conventional certainties for objective one.

 

NUMERO E ARGOMENTI:  

Cerca nel sito

I siti AIC

Ultimo fascicolo

Rivista AIC Fascicolo 01 2024

Newsletter della Rivista AIC

Per ricevere periodicamente aggiornamenti sulle nostre novità.
Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
banner giappichelli
banner
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
Codice ISSN 2039-8298 (Online). La Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è inoltre registrata presso il Tribunale di Roma - n.339 del 05.08.2010.
Rivista trimestrale inclusa nella classe A delle Riviste scientifiche dell'Area 12 - Scienze giuridiche
Direttore Responsabile della Rivista AIC: Prof. Sandro Staiano
Direttori della Rivista AIC: Elisabetta Catelani - Claudio Panzera - Fabrizio Politi - Antonella Sciortino


ilmiositojoomla.it