rivista AIC pittogrammarivista AIC logo

APPLICAZIONE DIRETTA DELLE NORME COSTITUZIONALI SULL'EFFETTIVITÀ DELLA TUTELA GIURISDIZIONALE E VALENZA ERMENEUTICA DELLE DIRETTIVE NON RECEPITE: CON UNA MOSSA VINCENTE -IN MATERIA DI APPALTI- LA CASSAZIONE ANTICIPA IL LEGISLATORE

Visualizza

Con la sentenza n. 2906 resa a Sezioni Unite nel febbraio 2010, il Supremo Giudice di legittimità si è premurato di assicurare più veloce risposta alle pretese risarcitorie del contraente pretermesso illecitamente dall’aggiudicazione del contratto di appalto: dopo un andirivieni di sentenze di senso contraddittorio, la Cassazione affida al giudice amministrativo anche la controversia relativa alla sorte del contratto a seguito del previo annullamento dell’aggiudicazione.

In pieno contrasto con una precedente e altrettanto autorevole pronuncia, valorizzante il ruolo dell’aggiudicazione come discrimen tra le fasi di evidenza pubblica e quella essenzialmente privatistica della stipulazione del contratto - sulle cui controversie dovrebbe dunque ritenersi sussistente la giurisdizione ordinaria -  la Corte in questa nuova e recente decisione avalla una posizione pur già in parte espressa dal Consiglio di Stato, ravvivandola di una motivazione che già da sola giustifica l’ interesse per la questione: l’esigenza di coniugare gli esiti delle interpretazioni costituzionalmente e “comunitariamente” conformi.

Questo il decisum: il giudice amministrativo annulla il provvedimento di aggiudicazione per illegittimità della procedura, il giudice amministrativo si pronuncia sull’invalidità del contratto di appalto nelle more stipulato.

 


NUMERO E ARGOMENTI:  

Cerca nel sito

I siti AIC

Ultimo fascicolo

Rivista AIC Fascicolo 01 2024

Newsletter della Rivista AIC

Per ricevere periodicamente aggiornamenti sulle nostre novità.
Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
banner giappichelli
banner
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
Codice ISSN 2039-8298 (Online). La Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è inoltre registrata presso il Tribunale di Roma - n.339 del 05.08.2010.
Rivista trimestrale inclusa nella classe A delle Riviste scientifiche dell'Area 12 - Scienze giuridiche
Direttore Responsabile della Rivista AIC: Prof. Sandro Staiano
Direttori della Rivista AIC: Elisabetta Catelani - Claudio Panzera - Fabrizio Politi - Antonella Sciortino


ilmiositojoomla.it